74° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FOLKLORE

 

 

74° FESTIVAL INTERNAZIONALE DEL FOLKLORE

AGRIGENTO

LA SAGRA DEL MANDORLO IN FIORE E IL MUSEO PIETRO GRIFFO

DOMENICA 10 MARZO

Ritrovo dei partecipanti a Piazzale Giotto alle ore 07.30, partenza per Agrigento, arrivo e  visita del Museo Archeologico della “città più bella dei mortali” (cit. Pindaro).

Il Museo Archeologico Regionale “Pietro Griffo” di Agrigento,  in Contrada San Nicola,  è sicuramente uno dei musei archeologici più importanti e più visitati della Sicilia. L’edificio è stato progettato da Franco Minissi e realizzato negli anni ’60 sul poggetto di San Nicola,  dove sorgeva l’agorà superiore della città antica e, in epoca più recente, la villa del Ciantro Panitteri. Mirabile la fusione tra fabbriche antiche (Chiostro di San Nicola) e strutture moderne.

Il museo archeologico espone ben 5688 reperti che, ordinati secondo un criterio cronologico e topografico, illustrano la storia del territorio agrigentino dalla preistoria fino alla fine dell’età greco-romana.

I materiali provengono dai fondi del Museo Civico, relativi agli scavi archeologici condotti nei primi decenni del secolo scorso, da collezioni private e da concessioni dei musei archeologici di Palermo e di Siracusa.

La parte più consistente delle collezioni è,  però,  rappresentata dai reperti rinvenuti dalla Soprintendenza di Agrigento nelle campagne di scavo condotte dagli anni quaranta fino ai nostri giorni.

Pranzo in ristorante.

Nel pomeriggio trasferimento all’interno della Valle dei Templi per poter assistere alla esibizione dei gruppi folkloristici della  74° Edizione della Sagra del Mandorlo in Fiore. La festa viene chiusa da un colorato spettacolo ai piedi del tempio della Concordia, davanti al tempio di Ercole, invece, si può assistere alla cerimonia di assegnazione del Tempio d’Oro, premio molto ambito e assegnato da una giuria internazionale al miglior gruppo.

Rientro a  Palermo in serata

LA QUOTA COMPRENDE : Bus Gt per tutta la durata del Viaggio, Guida Accompagnatore Autorizzato, auricolari, pranzo con bevande incluse, colazione  (cornetto), ingresso al Museo Archeologico, ingresso alla Valla dei Templi,   escursioni come da programma

La quota non comprende: Mance ed extra personali , tutto quanto  non espressamente citato nella “quota comprende”

N.B. La visita della valle può variare in base all’organizzazione del Festival

 

Per le  prenotazioni entro ed non oltre il 5 marzo 2019

INFO SEBASTIANO CELL 3317830949

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *