Home

“Allorchè  l’ineffabile si disvela agli occhi degli uomini, il soffio del vento si fa parola,  il fruscio delle fronde diventa melodia, il gorgoglìo dell’ acqua ripete un eco lontano:  il mito racconta la Sicilia”

Le molteplici leggende e miti della Sicilia nel corso dei secoli hanno influenzato la cultura e  le tradizione di questa isola mediterranea  che ancor oggi ce la raccontano.

Non c è nessun viaggio che si possa fare nel modo senza che ci sia “emozione per la conoscenza”;  c è al mondo un solo posto dove la conoscenza si fonde con la bellezza,  la cultura,  il paesaggio e la storia, un viaggio nel tempo e nello spaziGarifo Sebastianoo: questo posto si chiama Sicilia.

Ovunque voi cerchiate , su Internet , in libreria , troverete  migliaia di pagine su di Lei, sulla  sua storia millenaria, sui  suoi contrasti, sui suoi misteri, sulle sue bellezze e sulle innumerevoli  ricchezze architettoniche lasciateci dai vari conquistatori.

La Sicilia con i suoi sette siti patrimonio dell’Unesco, è la regione italiana per la presenza, in forma esclusiva nel proprio territorio, di beni che fanno parte della” World Heritage List”;  tra le sue bellezze, la Sicilia annovera anche l’ iscrizione di due beni nella lista del “patrimonio culturale ed immateriale dell’ umanità:  “L’Opera dei pupi”  e “la Vite ad Alberello di Pantelleria”.  InoSicilialtre non si può non parlare l’importanza e la  centralità  dell’aspetto culinario: “ la dieta mediterranea”, consacrata  bene immateriale transnazionale.

Tutto  ciò è solo un accenno di  una terra ricca , complessa e allo stesso tempo affascinante da visitare, scoprire e gustare.

Io vorrei accompagnarvi  in questa esperienza dell’ anima per vivere insieme a voi questo sogno.

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail